Select Page

Cosa sono le creme riscaldanti

Se sei un runner o uno sportivo in generale sai bene che durante i periodi invernali allenarsi diventa difficile; il mal tempo e il freddo atrofizzano i muscoli e li irrigidiscono non permettendo un movimento fluido. Riuscire ad allenarsi a temperature basse è complicato perché aumenta il rischio di infortuni. Un muscolo per lavorare bene ha bisogno di essere riscaldato. Le creme riscaldanti che troverete sul nostro sito www.triono.net sono efficaci per il vostro allenamento invernale. Queste creme contengono dei principi attivi che richiamano il sangue negli strati più superficiali della pelle così da non sentire la sensazione di freddo e migliorare la prestazione in sé. Il principio attivo di cui stiamo parlando e che sta alla base delle creme riscaldanti è la capsaicina, un composto chimico presente in molta quantità nei peperoncini piccanti che provoca una reazione di prurito irritante e di conseguenza un maggiore apporto di sangue. Perché accade tutto ciò al nostro corpo? In inverno con le basse temperature il cervello manda un segnale al nostro corpo mantenendo la circolazione sanguigna solo nella parte centrale dell’organismo, quella di importanza vitale. Negli organi esterni quindi la circolazione diminuisce; le creme riscaldanti provocano, col loro sfregamento sulla pelle, la stimolazione dei capillari sotto l’epidermide, favorendo una maggiore circolazione. Con essa saremo liberi di praticare qualsiasi sport con maggiore scioltezza.

I professionisti usano le creme riscaldanti

Chi pratica sport a livello personale è sottoposto ad uno stress misurato che regola in base ad una decisione tutta propria. Chi invece pratica uno sport a livello agonistico e con costanza durante l’anno ha necessariamente bisogno di creme riscaldanti che lo accompagnano durante gli allenamenti faticosi. Non sono soltanto i runner a usare questo prodotto, anche e soprattutto i ciclisti e i calciatori. La preparazione alle gare è tutto per chi pratica sport; il clima freddo non può fermare un allenamento. Bisogna fare attenzione a degli accorgimenti: le creme vanno spalmate solo dopo aver indossato i pantaloncini per evitare che il composto possa finire nelle parti intime con conseguente irritazione. Se vi siete appena depilati dovete prima far passare qualche ora e ammorbidire le gambe irritate dal rasoio, successivamente potrete spalmare la crema idratante e iniziare l’allenamento. La capsaicina è idrofoba quindi si attiva con l’acqua, è bene dunque sapere che nonostante la crema sia stata messa ore prima il suo effetto potrebbe ritornare facilmente a contatto con l’acqua, quindi il consiglio è quello di versare abbondante acqua fredda. Sarebbe opportuno spalmarla con dei guanti ed evitare il contatto con occhi e bocca. In sintesi le creme riscaldanti sono un ottimo rimedio per l’allenamento durante i mesi più freddi. Perché rinunciare alla vostra pedalata o corsa o allenamento in campo? Basta usare queste pomate e si avranno ottimi risultati. Il corpo percepirà un benessere dovuto al riscaldamento muscolare che aiuterà chi si allena nei movimenti senza strappi muscolari improvvisi. Prova anche tu le creme riscaldanti su www.triono.net