Select Page

Conoscere l’Inglese è ormai un requisito fondamentale richiesto da qualsiasi datore di lavoro.

In un pianeta così cosmopolita e globalizzato, risulta infatti indispensabile saper parlare una delle lingue più diffuse al mondo, insieme a Cinese e Spagnolo.

Con tutti gli strumenti che abbiamo oggi a disposizione, imparare l’inglese è inoltre alla portata di tutti.

Non è necessario seguire un corso apposito se non si ha il tempo adeguato oppure per i costi piuttosto elevati, nonostante il confronto diretto con un insegnante madrelingua sia molto consigliabile se si desidera raggiungere un buon livello in tempi relativamente brevi.

 

Compra dei libri per autodidatta

 

Una prima cosa da fare potrebbe essere munirsi di validi manuali comprensivi di una parte per apprendere ed esercitare la grammatica e una parte più interattiva, dotati di CD rom per l’ascolto e la ripetizione a voce alta.

Sicuramente questo permette di risparmiare molto rispetto a delle regolari lezioni e di organizzare lo studio in base ai propri tempi.

Un ulteriore aiuto totalmente gratuito potrebbe provenire dalle ormai numerose applicazioni free per smartphone, alcune delle quali permettono davvero di fare dei grandi progressi se seguite con impegno e regolarità.

 

Guarda dei film in lingua

 

Uno dei trucchetti maggiormente utilizzati dai ragazzi per imparare l’inglese è cercando dei metodi alternativi e divertenti è quello di vedere film, ma anche intere serie televisive, in lingua originale.

Inizialmente si può provare mantenendo i sottotitoli in italiano, progressivamente si passa ai sottotitoli in inglese, per poi finire, con la pratica, a non aver più bisogno di sottotitoli in generale.

Abituarsi a sentir parlare inglese è certamente il modo più immediato e intuitivo per imparare, infatti la situazione ideale sarebbe impararlo proprio sul posto.

Pur non sapendo una parola all’inizio, inserendosi in un ambiente in cui si parla solo inglese per un certo periodo di tempo, il nostro innato spirito di adattamento fa aguzzare l’ingegno e porta progressivamente a comprendere sempre di più la lingua straniera.

Effettuare un’esperienza lavorativa all’estero, che espone forzatamente al contatto con il pubblico e alla comunicazione, oppure essere ospiti di una famiglia anglosassone potrebbero essere delle opportunità da tenere in forte considerazione per raggiungere l’obiettivo in tempi brevi.

 

Ascolta musica e canta

 

Se non si ha il tempo per vedere interi film o non si è amanti del teleschermo in generale, si può ricorrere ad un ulteriore esercizio molto piacevole.

La musica infatti ci viene in aiuto. Anche il solo panorama musicale inglese offre innumerevoli indimenticabili artisti, dai Beatles, a David Bowie, i Queen o i Led Zeppelin, per imparare la pronuncia nella maniera più corretta, ma se ci si apre in generale alla lingua anglosassone, gli orizzonti diventano veramente vastissimi.

In questo caso è importante visualizzare il testo e la traduzione, memorizzarli e poi esercitarsi con l’inglese semplicemente cantando.

Imparare l’inglese, così come potrebbe essere fatto con altre lingue, risulterà piacevole e facile, per alcuni versi anche spontaneo, ed esercitare direttamente la lingua dà risultati sicuramente più efficaci di qualsiasi corso teorico.