Select Page

Le ultime settimane di una gravidanza sono quelle in cui una futura neo mamma deve cercare di avere a disposizione tutto l’occorrente che sarà necessario dopo la nascita del bambino.

Si tratta di un momento delicato, in cui in alcuni casi è opportuno stilare una lista di cosa occorre avere: le tutine e i body in cotone rappresentano forse il fulcro in un corredo premaman e non possono proprio mancare sin dal primo istante di vita del bambino, dalla nascita in ospedale o in clinica sino ai primi anni di età.

Sono un indumento necessario per il benessere e la salute del bebè e pertanto è opportuno scegliere sia le tutine che i body con molta cura.

Tutti i tipi di body per neonati

Si tratta di articoli molto richiesti e presenti sul mercato del settore in diverse tipologie, va però sottolineato come occorra rispettare e preferire la composizione in termine di materiale per essere sicuri di avere tra le mani dei body di qualità per il neonato.

Quelle più richieste dalle neo mamme da sempre infatti, sono realizzate in puro cotone: le tutine e i body per neonati è sempre meglio acquistarle in tal senso rispettando il benessere del corpo e dell’epidermide del neonato che non deve in alcun modo, nei primi mesi di vita soprattutto, venire a contatto con materiali sintetici o di altra composizione.

Ma vediamo quali sono le diverse tipologie presenti.

I modelli dei body possono essere con la classica spallina, ovvero delle canottierine nella parte superiore del corpo: le stesse in alcuni casi, per un maggiore comfort, possono anche essere realizzate a spallina stretta con il giro del braccio leggermente più definito.

Ci sono poi quelle a spalla larga ma anche a mezza manica e quelle dette anche minivogatore o a salopette.

Come scegliere tutine e body in base alle stagioni dell’anno

Il periodo dell’anno in cui il neonato nasce è molto indicativo per quali saranno le tipologie di tutine e body da dover adoperare e preferire sin dai primi istanti di vita.

Nello specifico se il bebè nasce nella stagione invernale, sicuramente quelle ideali risultano essere realizzate in ciniglia o in cotone; tessuti in grado di riscaldare il bambino e di offrire un contatto molto morbido al tatto con la pelle, ma allo stesso tempo non opprimente, infatti è anche molto traspirante. I modelli invece da preferire saranno sicuramente quelli a manica lunga, magari a salopette per avere anche una giusta copertura ai piedini.

Se invece il periodo di nascita coincide con l’estate, il cotone 100 percento andrà decisamente bene. Nei mesi più caldi come luglio e agosto bisogna infatti evitare assolutamente body e tutine in materiali sintetici perché possono essere causa di infezioni e malattie. I modelli a manica corta o con la spallina scoperta sono quelli più giusti per un periodo così caldo e afoso.

In ultimo, se la nascita è prevista in primavera o in autunno, nelle così dette stagioni di mezzo, il discorso è un po’ più complesso: occorre avere un mix di tutine e body tra quelle invernali e quelle estive, in modo da avere il giusto assortimento in base alle temperature delle giornate.